Informazione di servizio

Ogni tanto mi capita di chiedere a chi posta commenti di eliminare frasi che possono sembrare offensive o comunque poco rispettose. Di solito, scrivo a queste persone e queste o ripostano il commento oppure mi dicono di lasciar perdere. È successo con diversi lettori con i quali credo, pur senza conoscerli, di aver creato un buon rapporto. Anche avendo opinioni diverse.

Capita anche, però, che qualcuno posti in modo anonimo, indichi un indirizzo di mail fasullo, e scriva anche in modo secondo me inappropriato. A quel punto quando cerco di contattarlo il messaggio mi torna indietro. Dopodichè si offendono e mi riscrivono “indignati” perché non pubblico i loro commenti. È successo in pochissime occasioni. Ma è successo.

Bene, invece di mandarmi la solita salva di impropreri, si qualifichino almeno con un indirizzo di email non fasullo. Altrimenti, non so proprio che fare. Continuino pure così. Io continuo a gestire il blog (che è il mio) secondo i principi di cui sopra.

2 Comments

  1. Questo è l’ultimo di pochi minuti fa:

    This is an automatically generated Delivery Status Notification

    Delivery to the following recipient failed permanently:

    xxxx

    Technical details of permanent failure:
    Google tried to deliver your message, but it was rejected by the recipient domain. We recommend contacting the other email provider for further information about the cause of this error. The error that the other server returned was: 550 550 MAILBOX NOT FOUND (state 14).

    19/05/2009
    Reply
  2. Sara said:

    Questo la dice lunga sulle infinite combinazioni di poco coraggio (eufemismo) e scarsa perspicacia (altro eufemismo).

    Sarebbe utile inserire un disclaimer ironico sotto il form dei commenti e vedere che succede 😉

    20/05/2009
    Reply

Rispondi